Simply4

martedì 28 giugno 2016

Spaghetti con pomodorini e ricotta salata

La pasta con pomodorini e ricotta salata è un primo piatto facile facile. 


























Ingredienti;
Spaghetti gr 400
pomodorini gr 400
ricotta salata gr 100
1/2 cipolla
basilico 4 foglioline
olio extra vergine d'oliva
sale q.b.
Procedimento:
Mettete una pentola con dell'acqua sul fuoco e portatela a ebollizione ,quando bolle buttategli gli spaghetti e il sale.
Nel frattempo in una padella mettete l'olio
fatevi soffriggere la cipolla tagliata a pezzettini.
Intanto tagliate a pezzettini i pomodorini.
Non appena l'olio inizi a sfrigolare aggiungete i pomodorini.
Insaporite il sugo con delle foglie di basilico
Quando i pomodorini saranno ben appassiti schiacciateli con lo schiaccia patate cosi si forma una bella crema sul fondo della padella  il sugo è pronto.
Scolate la pasta trasferitela in padella
 con il sugo  saltare la pasta qualche minuto.
Impiattate  e servitela con una manciata grattugiata di ricotta salata.






sabato 25 giugno 2016

Risotto con le zucchine

Ingredienti per 4 persone 
2 zucchine medie
1 cipolla
350 di riso
brodo di verdura q.b.
1/2 bicchiere di vino bianco
1 fetta di Asiago
una noce di burro
3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
parmigiano grattugiato q.b.
sale e pepe
Procedimento

Pulite le zucchine e tagliatele a pezzettini .
Affettate la cipolla con la metà di burro e olio in una casseruola 
aggiungete le zucchine regolate di sale e pepe
fate cuocere a fiamma vivace per qualche minuto.
Aggiungete il riso e fatelo tostare, aggiungete il vino e fatelo sfumare.
Portare a cottura aggiungendo brodo caldo poco alla volta.
A cottura ultimata spegnete la fiamma e aggiungete il burro e l’Asiago
tagliato a listarelle ,mescolate coprite e lasciate riposare con il coperchio.
Pronto per essere servito !!


Risotto con la zucca

INGREDIENTI
500 gr zucca
300 gr di riso
1/2 cipolla bianca
dado vegetale agricoltura biologica
sale q.b. ( io ne metto un pizzico)
parmigiano q.b.
PROCEDIMENTO

Prendete la zucca e incominciate a tagliare a piccoli pezzettoni
mettetela a bollire con l’olio acqua e mezzo dado vegetale .
Appena cotta schiacciamola con la forchetta facendola diventare cremosa.
Ora prendiamo un’ampia padella e mettiamo la cipolla tagliata a piccoli pezzettini con il cucchiaio d’olio extra vergine d’oliva ,appena la cipolla diventa morbida ma nn bruciata inseriamoci il riso e incominciamo a mescolare .
Ora incominciamo a inserire il brodo vegetale a poco a poco dovete coprire il riso e vi raccomando di girare spesso ,appena il brodo restringe aggiungeteci altro brodo .
A metà cottura inserite a piccole dosi la crema di zucca e un mestolo di brodo questo procedimento va fatto piano piano a fuoco basso finche la crema sarà stata tutta inserita .
Appena il riso è pronto spegnete e spolverizzate con del parmigiano
BUON PRANZO

Spaghetti con bietole e tonno

Buongiorno carissime amiche …….
oggi vi propongo una ricetta leggera e veloce 
ma soprattutto buonissima…….. 🙂
Andiamo a prendere carta e penna  
Ingredienti
200 gr. di spaghetti integrali
200 gr. di bietole
100 gr. di tonno sott’olio
3 foglie di basilico
un ciuffo di prezzemolo
1 noce di burro
1 cipolla piccola
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
sale q.b.
PREPARAZIONE:
Mettete sul fuoco una pentola con acqua salata mondate le bietoline e lavatele, appena prenderà bollore versate nella pentola fate cuocere per 10 minuti.








Poi scolatele bene e tritatele assieme al prezzemolo lavato.
Sbucciate la cipolla, tagliatela a fettine molto sottili e mettetela soffriggere in una casseruola con l’olio il burro,
appena sarà imbiondita, unite il resto di verdure








e dopo aver mescolato bene, il tonno, scolato e sbriciolato








quindi regolatevi sale se necessario, lasciate insaporire per un paio di minuti e togliete dal fuoco.
Nel frattempo mettete sul fuoco in una casseruola abbondante acqua salata, quando prenderà il bollore immergetevi di spaghetti e lasciateli cuocere al dente.








Scolate gli spaghetti, versateli in un piatto da portata e conditeli con l’intingolo preparato.








Infine spolverizzateli con il basilico tritato e serviteli caldi.

Spaghetti con ricotta e ragù

              Ingredienti 

400 di spaghetti
300 gr bovino magro ( macinato )
300 gr  di ricotta fresca
150 gr di prosciutto crudo( oppure pancetta)
200 gr di salsa di pomodoro
2 dl di vino bianco
cipolla q.b.
sedano q.b.
1 carota di carota media
1 spicchio d’aglio acqua q.b.
olio extra vergine d’oliva
Lodigrana  grattugiato fresco senza-lattosio  Bella Lodi  
sale e pepe q.b.












Preparazione
Tagliare a striscioline il crudo
scaldare l’olio in un tegame con un trito di : cipolla , sedano ,carota e aglio.
Unite il macinato  il crudo , la salsa di pomodoro e cuocete per 5 minuti a fuoco basso.
Versate il vino bianco , fate evaporare , unite l’acqua q.b.e cuocete fino a restringimento.
Aggiungete successivamente la ricotta fresca aggiustando di sale e pepe .
Ora cuociamo gli spaghetti in  abbondante acqua salata .
Scolate gli spaghetti al dente e saltateli in padella con la salsa e un po di Lodigrana formaggio .
Servite con una spoverata di formaggio grattugiato fresco privo di lattosio Bella Lodi 
Buon apetito

Pasta cà cucuzza fritta

La pasta con le zucchine fritte, per dirlo alla siciliana “pasta  cà cucuzza  fritta” si chiama così perché in Sicilia viene preparata con un solo tipo di zucchina, una zucchina medio-grande dal colore verde chiarissimo che viene preparata soltanto fritta.
 La ricetta è veramente semplicissima: zucchina fritta, aglio, menta e formaggio grattugiato.

********************************************************
       Ingredienti


  • 2 zucchine
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva
  • 2 cipolle bianche
  • 500 gr di gr Spaghetti  
  • formaggio q.b.
  • Preparazione

    Tagliare le zucchine a rondelle di 3 millimetri circa di spessore.
    Lavarle ed asciugarle e spolverarle con un pizzico di sale
    Friggere le zucchine in 3 o 4 cucchiai di olio d’oliva.
    Una volta fritte adagiarle su carta assorbente.
    Tenere da parte l’olio in cui avete fritto le zucchine.
    •  Affettare le cipolle e stufarle con un dito d’acqua,
    • fino a quando sono cotte e cremose e l’acqua si è ristretta.
    • un po’ d’olio e farle rosolare per pochi minuti.
    • Cucinare la pasta in abbondante acqua salata.
    • Scolare la pasta e mettiamola insieme la cipolla stufata
    •  aggiungiamo le zucchine
    • incominciamo a saltare con il formaggio
    • impiattiamo e spolverizziamo con una bella manciata
    • di formaggio grattugiato al minuto a scaglie
    • BUON PRANZO 


Semplicissime penne al ragù

                      Ingredienti
* 250 gr macinato di carne magra
 * 250 gr di macinato di maiale
 * 1 cipolla
 * olio extra vergine d'oliva q.b.
*  parmigiano q.b.
*  basilico qualche foglia
*  1/2 bicchiere di vino bianco
*  1 bottiglia di polpa di pomodoro
*  penne rigate gr 400
*  sale $ pepe

                       Procedimento

Prendete una padella mettete l'olio
e la cipolla sminuzzata  fatela imbiondire
ora aggiungete il macinato di carne e fatelo rosolare un pokino , versate il vino e fate evaporare.
Aggiungeteci ora la polpa di pomodoro
girate il tutto aggiustate di sale e pepe .
Cuocete a fuoco bassissimo finche il sugo diventa denso.
In una pentola mettete a bollire l'acqua ,
appena bolle buttateci il sale e la pasta fate
cuocere la pasta al dente ,perchè poi dovete spadellarla .
Scolatela aggiungetela al ragù con una bella manciata di parmigiano spadellatela come si deve .
Ora potete servire

Buon Pranzo.............




Penne al sugo di pomodoro e melanzane

Ingredienti:

cipolla
pomodoro
olio
sale
basilico
melanzane




Procedimento:

Pulire la melanzana togliendoci la pelle
tagliarla a pezzettini
e soffriggerla con olio abbondante
dopo mettere ad assorbire nella carta assorbente
tritate la cipolla finemente
mettere la cipolla e basilico in un tegame aggiungete l'olio d'oliva e soffriggere poco
aggiungere il pomodoro e girare schiacciare finche il pomodoro diventi polpa salate e pepate aggiungete un pokino di parmigiano e fate cuocere a fuoco lento
quando vedete che il sugo e quasi cotto aggiungete le melenzane al sugo.
Mettete la pentola con l'acqua e fate bollire 
quando l'acqua bolle buttate le farfalle 
appena cotte aggiungetele al sugo e fateli saltare in padella 
aggiungete del parmigiano.



Ragù di primavera

Ragù di primavera
Ingredienti:
500 g pasta formato farfalle
1  cipolla bianca
380 ml di Passata Rustica  AGRIGENUS 
1 melanzana
2 zucchine medie
olio d’oliva
sale e pepe

Preparazione della ricetta :
Soffriggere nell’olio la cipolla tagliata poi aggiungere le melanzane e zucchine
fatele un pò insaporire con la cipolla e quando vedete che diventano dorate aggiungete la passata di pomodoro, lasciando cuocere finchè il tutto si sarà ristretto.
Regolare di sale e pepe.
Lessare la pasta al dente, scolarla e rovesciarla nella padella col sugo.













Spadellare con parmigiano  per qualche minuto e servire.













LE POLPETTE DELLA NONNA

LE POLPETTE DELLA NONNA
************************************************
che polpette appetitose faceva la mia nonna.......
presto la ricetta di famiglia
Questa è una ricetta semplice, a cui però sono molto affezionata.
E’ uno di quei piatti che quando inizi a prepararlo ti apre un mondo ……
un mondo di ricordi.
Mi ricorda la mia infanzia, le domeniche passati con tutta la famiglia .
Questo era il piatto che tutti aspettavano di trovare a pranzo e che puntualmente mia nonna


Ingredienti
300 gr di carne macinata di vitello
2 fette di pane raffermo al latte
latte q.b.
un cucchiaio di prezzemolo tritato
80 gr di parmigiano
1 uovo
pane pesto q.b.
sale q.b.

**************************************

Preparazione:

Prendete le fette di pane raffermo
spezzettatele in piccoli tocchetti e mettete ad ammollare nel latte.
Tritate con una mezzaluna il prezzemolo.
Mettete la carne macinata in un contenitore, unitevi l’uovo, il parmigiano,
il prezzemolo tritato, il pane raffermo ammollato nel latte
(dopo averlo strizzato),
salate e amalgamate per bene tutto il composto.
Formate delle polpette con il palmo della mano.
con il pangrattato
Mettete le polpette di carne a friggere in una padella antiaderente con un po’ di olio di semi ben caldo finchè non saranno dorate.
Con una schiumarola togliete le polpette e mettetele su della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.
Servite con contorno a piacere, io oggi le ho fatte al sugo....



Linguine al pomodoro fresco....

Ingredienti....

400 gr di spaghetti
400 gr di pomodorini
1-2 spicchi d’aglio
5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
8-10 foglie di basilico 
Sale


 ********************************************************************


Preparazione:
    Mettere a bollire l'acqua per la pasta.
    Ne frattempo imbiondire l'aglio in un tegame in cui  stato versato olio d'oliva extravergine d'oliva quando sarà ben dorato, rimuoverlo.
    Aggiungere i pomodorini tagliati in due (o quattro, dipende dalle dimensioni) e far rosolare a fuoco vivo per un paio di minuti rigirandoli continuamente con un mestolo di legno e quando saranno appassiti schiacciarli con una forchetta,
     oppure con lo schiaccia patate.
     Dopo aggiungere il sale, la metà del basilico, abbassare la fiamma,
     coprire con un coperchio e continuare la cottura del sugo ancora per qualche minuto.
    Non appena l'acqua bolle, aggiungere il sale  e mettere a cuocere gli spaghetti.
    Scolare gli spaghetti  e versarli nel tegame, aggiungere le  foglie di basilico spezzettate con le mani e fare insaporire per alcuni secondi amalgamando
     per bene il pomodoro con la pasta.


    Servire ....

Lasagne alla norma al tonno

*******************************************************
Buongiorno care amiche …………..
.a Trapani c'è una giornata meravigliosa si vede che è Primavera .
A grande richiesta per via email e anche per gli amici reali
oltre che virtuali vi dico oggi come si preparano le lasagne alla norma e tonno
Sicuramente tutti sappiamo fare le lasagne a forno ……
**************************************************************************
Ingredienti .
Prendete carta e penna……
Come preparare le lasagne alla Norma al tonno…












Ingredienti
Cipolla: 1
Basilico fresco: 10 foglie
Melanzane: 2
( a piacere ho aggiunto 2 scatolette di tonno)
Olio extravergine di oliva
Pepe: quanto basta
Pomodori: 800 g pelati
Ricotta salata: 200 g
2 scatolette grandi di tonno
Preparazione del sugo
Soffriggere in una pentola una cipolla tritata finemente in poco olio;
Aggiungere i pomodori pelati, e le scatolette di tonno
e foglie spezzettate di basilico
Salare e pepare il sugo e portarlo a completa cottura controllando
che raggiunga una corretta densità
(né troppo asciutto né troppo liquido).
Friggere le melanzane in una padella con abbondante
olio extravergine di oliva
A cottura ultimata asciugarle su carta assorbente per eliminare
l’olio in eccesso ed aggiungere qualche pizzico di sale .
ora inseriamo le melanzane al sugo di pomodoro.
Preparazione delle lasagne
Prendete una pirofila rettangolare di vetro e incominciate a mettere un pokino di sugo poggiate il primo strato di lasagne
( io ho usato quelle fresche all’uovo )
mettete il sugo e la ricotta salata ……
ora fate lo stesso procedimento con il secondo…..
alla fine del lavoro aggiungete qualche noce di burro
e coprite con la ricotta salata ……
Ora infornate appena le lasagne sono pronte spegnete
fate riposare un pokino xchè ogni piatto che si rispetta
specialmente quando sono piatti al forno il riposo
ci deve essere per quanto i sapori si baciano fra loro .


















venerdì 24 giugno 2016

La Mafalda siciliana è il classico panino morbido siculo

La Mafalda siciliana è il classico panino morbido siculo ricoperto di semi di sesamo, da gustare caldo…
Da buona Siciliana non poteva mancare!!!





















Ingredienti
•500 g di farina rimacinata di grano duro•
•20 g di lievito di birra• 
•15 g di sale fino•
•20 g di olio extravergine d’oliva•
•1 manciata di semi di sesamo
Preparazione
Fate sciogliere il lievito in poca acqua tiepida.
Versate la farina in un contenitore capiente e aggiungete l’olio,
e il lievito.
Iniziate a mescolare gli ingredienti, quindi stemperate con acqua tiepida e aggiungete il sale.
Lavorate l’impasto per almeno 15 minuti,
poi lasciatelo riposare per almeno un’ora e mezza.
A lievitazione avvenuta, riprendete l’impasto, lavoratelo ancora qualche minuto
Lavorate ciascuna porzione a forma di cordoncino create una sorta di serpentina raccolta su se stessa, ma che vada da sinistra verso destra (a zig zag).
Non piegate invece l’ultima parte del cordoncino, che adagerete al centro al senso della serpentina per tutta la lunghezza della mafalda.
Accarezzate con le mani umide d’acqua la superficie e cospargetela con i semi di sesamo che in tal modo si attaccheranno più facilmente all’impasto.
Infornate a 220°C per circa mezz’ora, poi a 200°C per altri 15 minuti.
Una volta spento il forno, lasciatelo qualche minuto semi aperto per permettere un raffreddamento graduale delle mafalde.
Ecco pronte le mafalde siciliane:
io ho fatto anche i babaluci tipico panino siciliano ( lumache)


Farfalle con melanzane e tonno

INGREDIENTI PER QUATTRO PERSONE
350 g farfalle
1 confezione di Tonno all’olio di Oliva da 160 g
1 cipolle
1 melanzana
80 g di pomodorini
6 cucchiai d’olio di oliva extravergine
basilico
sale
pepe
**************************************************************************
PROCEDIMENTO
Taglia la cipolla a spicchi e la melanzana a dadini.
In una padella antiaderente fai saltare la cipolla con 3 cucchiai d’olio e un pizzico di sale.
Dopo 2-3 minuti unisci la melanzana e saltala a fuoco vivace.
Prendi i pomodorini e uniscili alle melanzane , fai cuocere per qualche minuto il pomodoro metti sale e pepe q. b.
Unisci il tonno sgocciolato e il basilico spezzettato.
Metti a fuoco basso e dai il tempo che i sapori si abbracciano
fra loro.
Fai lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolala molto al dente e saltala a lungo nel condimento di melanzana e tonno versala nei piatti. e servi subito.
ALLA PROSSIMA